Attività

raccolta storica degli eventi
organizzati dall’Ordine

Albo

elenco degli iscritti all’Ordine
abilitazioni e specializzazioni

Formazione

accedi al portale dedicato alla
formazione professionale continua

  • Corso Aggiornamento Coordinatori della Sicurezza CSE – CSP

    L’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Taranto è in procinto di organizzare un Corso di aggiornamento per Coordinatori della Sicurezza CSE – CSP, così come previsto dal DLgs 81/2008. Il corso si svolgerà in modalità FAD sincrona, avrà la durata di 40 ore, si svilupperà in 10 lezioni di 4 ore e si svolgerà il lunedì e il mercoledì dalle ore 15,00 alle ore 19,00 a partire dal prossimo 26 Marzo 2021. Costo: Iscritti altri Ordini e Collegi:         Euro 150,00 + IVA Il numero massimo di partecipanti al Corso è fissato in 35 unità, pertanto gli interessati dovranno inviare all’indirizzo segreteria.architetti@taranto.archiworld.it  la scheda di adesione scaricabile al seguente link entro Venerdì 5 Marzo p.v.; farà fede l’ordine di arrivo, in seguito la Segreteria fornirà i tempi e le modalità di pagamento della quota di partecipazione. Contenuti del Corso: I Profili di responsabilità derivanti dal mutato scenario per il rischio di contagio da SarsCoV-2 sui Soggetti della Sicurezza o comunque operanti in cantiere: – Il Committente – Impresa affidataria – Imprese esecutrici – Direttore dei lavori. Il Coordinatore della sicurezza e Il rischio di contagio da SarsCoV-2, – Obblighi e compiti La nuova organizzazione del cantiere. Disposizioni integrative  e  correttive  del  D.  Lgs.  81/08, in  materia  di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, ed  in  particolare  nel  settore  delle costruzioni  -POS  (Piano  Operativo  di  Sicurezza);  PSC (Piano   di   Sicurezza   e   Coordinamento); PSS   (Piano Sostitutivo di Sicurezza); FO (Fascicolo dell’Opera). L’Organizzazione e la gestione in sicurezza del cantiere e relativa documentazione – Valutazione delle idoneità tecnico professionale delle imprese e dei lavoratori autonomi. Analisi dell’allegato XV – i contenuti minimi dei piani di sicurezza, dei POS e del fascicolo. Obblighi documentali da parte della committenza, coordinatori della sicurezza e imprese. Lavori in quota – Aggiornamenti normativi e di buona tecnica per la valutazione dei rischi e relative misure di tutela: • Il rischio di caduta dall’alto • opere provvisionali in quota • Ponteggi • Contenuti del PIMUS, analisi e verifica • I dispositivi individuali: prevenzione e protezione Considerazioni sull’utilizzo della cosiddetta edilizia Acrobatica Attrezzature per lavori in quota: Opere provvisionali e Dispositivi di Protezione Individuali. La nuova direttiva macchine ed i requisiti di sicurezza delle attrezzature nuove ed usate. I rischi connessi all’uso delle macchine e attrezzature di lavoro. Apparecchi di sollevamento e trasporto. Impianti elettrici. Novità in materia di prevenzione e sicurezza nel settore delle costruzioni: Le figure interessate alla realizzazione dell’opera (Committente; Responsabile dei Lavori; CSP; CSE; Impresa affidataria; Impresa esecutrice; Lavoratore autonomo). Compiti, obblighi, limiti ed obblighi documentali. La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Rischi specifici, sorveglianza sanitaria e regolarità del lavoro – Rischi fisici: rumore, vibrazioni, microclima, illuminazione. Rischi connessi alle bonifiche da amianto. Protezione da agenti chimici. Esposizione ad agenti biologici. Protezione da agenti cancerogeni e mutageni. Il rischio negli scavi, nelle demolizioni, nelle opere in sotterraneo ed in ambienti confinati. Rischi nei lavori di montaggio e smontaggio di elementi prefabbricati. D.P.I. e segnaletica di sicurezza. Il D.Lgs. 81/08 e la gestione delle emergenze. Primo soccorso e antincendio: disposizioni normative. L’apparato sanzionatorio previsto dal D.Lgs 81/08. Metodologie per l’individuazione, l’analisi e la valutazione dei rischi (elaborazione del DVR, DUVRI, Piano delle Emergenze, Registro antincendio Test finale....

altre news
logo-Biella-UNESCO