2017 – Strategie di rigenerazione …

Convegno
Strategie di rigenerazione del patrimonio industriale
Heritage telling, creative factory, temporary use, business model
30 e 31 marzo 2017 Biella

L’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Biella, insieme a Ordine Ingegneri, l’Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale, il DocBi – Centro Studi Biellesi, il Centro Interdipartimentale di innovazione ICxT dell’Università degli Studi di Torino, il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino e L’Università degli Studi di Padova ha organizzato Strategie di rigenerazione del patrimonio industriale. Heritage telling, creative factory, temporary use, business model, convegno nazionale che si tiene a Biella il 30 e 31 marzo 2017, nell’eccezionale cornice dell’ex Lanificio Maurizio Sella e dell’ex Lanificio Trombetta oggi Cittadellarte: due giorni di interventi, visite e dibattiti dedicati interamente al tema della rigenerazione del patrimonio industriale alla luce di esperienze nazionali ed internazionali raccontate e discusse da una variegata platea di esperti del settore ed operatori pubblici e privati.

L’evento fa seguito al convegno Patrimonio e paesaggio industriale dalla tutela allo sviluppo. Prospettive e modelli per itinerari di conoscenza, conservazione riuso e valorizzazione, tenutosi il 30 maggio del 2014 a Pray Biellese. L’iniziativa, che si inseriva nella consolidata attività di ricerca degli enti promotori, si proponeva di fare un punto sul tema del rinnovamento delle aree urbane ed extra urbane a forte connotazione industriale in cui il processo di deindustrializzazione ha determinato una profonda metamorfosi ancora in atto.
Il tema veniva nell’occasione trattato a partire dal confronto fra lo straordinario patrimonio industriale biellese e altre realtà italiane ed estere, allo scopo di stimolare un fecondo dibattito multidisciplinare sui percorsi di rigenerazione dell’eredità industriale e sui possibili modelli di sostenibilità economica e promuovere, successivamente, scambi e collaborazioni fra i soggetti promotori e il territorio.
Muovendo dalle riflessioni emerse dal convegno del 2014 e dall’osservazione dei fenomeni in atto sullo scenario nazionale ed internazionale, per offrire stimoli nuovi ed attuali al dibattito, sono stati individuati quattro chiavi di interpretazione delle esperienze di rigenerazione del patrimonio industriale che saranno il fil rouge delle giornate di convegno del 30 e 31 marzo: Heritage telling, creative factory, temporary use, business model.

Icona

Strategie di rigenerazione del patrimonio industriale